Un ministro per il Sud VERO leghista

di Claudia Cucuccio:

Ieri sera avevo scritto della conferenza stampa dell’ancora ministro dell’Interno, il quale vorrebbe presto un ministro per il Sud “vero”, lui che non sa cosa sia essere VERI.
Poco fa, la risposta dell’attuale e super vero ministro per il Sud, la guerriera a 5 Stelle Barbara Lezzi, che gli dà una scoppola di quelle che non bastano 30 mojito consecutivi per dimenticarla!

***********
Del ministro per il Sud, Barbara Lezzi:

“Fa quasi pena sentirlo piagnucolare ovunque per le offese e gli insulti che riceve. Si rischia di credergli ma poi ascolti la sua conferenza stampa in Campania di ieri e viene fuori il Salvini solito.

“PENSO AD UN MINISTRO PER IL SUD VERO”. Questo ha detto.

Sarebbe bene ricordare che, innanzitutto, il mio sottosegretario scelto dalla Lega è Pina Castiello. Andatevi a cercare la sua edificante biografia. Dopo averla letta, capirete perché non la vedo da luglio 2018 e perché non ha deleghe.

Il ministro per il Sud VERO leghista è quello che dice sempre sì. Sì all’autonomia di Zaia che cristallizza squilibri e iniquità e che, a danno di tutte le altre regioni, pretende una riserva di trasferimenti al di là delle entrate effettive nelle casse dello Stato. Noi avevamo elaborato un testo che rispetta la Costituzione e non i deliri di Zaia.

Il ministro per il Sud VERO leghista è quello che accetta di buon grado le gabbie salariali.

Il ministro per il Sud VERO leghista è quello che si fa scippare i fondi per gli investimenti nelle zone del Mezzogiorno (fondo sviluppo e coesione) perché ammette che sono troppi. Questa è stata una delle ultime incursioni leghiste nel dl crescita che, insieme a tutti i miei colleghi parlamentari, ho fatto fallire.

Il ministro per il Sud VERO leghista è quello che rifiuta gli incentivi per le nuove assunzioni nel meridione.

Il ministro per il Sud VERO leghista è quello che i tagli al sud se li meritano perché sono spreconi e vivono di assistenza.

Il ministro per il Sud VERO leghista è quello che vuole gli incentivi per le Zone Economiche Speciali ovunque.

Il ministro per il Sud VERO leghista è quello che lascia a metà i lavori per la candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo perché ha ottenuto le Olimpiadi a Cortina.

Il ministro per il Sud VERO leghista è preso dai rimasugli di Forza Italia che la Lega sta imbarcando al sud. Da quei politici “ladri e incapaci” come li definisce il ministro dell’interno che, fino ad ora, hanno amministrato il Sud.

In questo Governo abbiamo avuto un solo ministro capace ed è stato, come dice Alessandro Di Battista, quello del Tradimento.”