Non perdiamo la bussola

Di Bruno Fusco:

NON PERDIAMO LA BUSSOLA

Vabbuò, non posso credere che siamo più labili della mia pressione arteriosa, non è accettabile pensare: siccome Salvini ha preso il 34% e il Movimento il 17%, il pensiero di Salvini, dico pensiero per esagerare, sia quello più di moda, quindi bisogna seguire il trend!

Stiamo forse vivendo un’allucinazione collettiva?

Io so che i delinquenti esistono, gialli, neri, verdi, rossi, molti verdi, e non parlo di extraterresti, e molti rossi, e vi assicuro non sono pellerossa, nobili guerrieri indiani, ma di quelli in giacca e cravatta, italiani, italianissimi, da generazioni, ma non rubano il rame dei fili elettrici, o lungo i binari ferroviari, chissà perché, di questo rame non si scopre mai a chi lo vendano, eppure qualcuno glielo compra, come il ferro, o come la droga, chissà da dove caxxo la prendono questi delinquenti di colore!

Sia chiaro, il malessere di tanti italiani è reale, ma se non si colpisce il pesce dalla testa, viviamo in una continua palla di neve, e chi ci marcia meglio, su queste rivendicazioni, prende voti, salvo non parlare mai di evasori fiscali, corruzione, mafia, ‘ndrangheta e camorra.

Sono anni che clan come i Casamonica, fanno il brutto e cattivo tempo a Roma, anni in cui la meglio politica di destra e sinistra rimaneva muta, mai minacciata, e chi ne paga la battaglia finale? Virginia Raggia, il sindaco più odiato da destra a sinistra e dalla stampa organizzata, eppure la mafia a Roma esisteva da tempo, anche con Rutelli, Veltroni, Alemanno, queste famiglie rom, italianissime, con tutti i vizi degli italiani, che si sono costruiti ville abusive e nessuno ha visto!?

Ma cosa succede? Succede che il Movimento prende il 33% alle elezioni politiche, e questa cosa ha scombussolato lo stagno, nessuno ci credeva, eppure gli italiani hanno premiato un Movimento che non parlava di dare addosso all’immigrato, ai rom, ma semplicemente ai criminali tutti, mafie e corrotti.

Ecco che lo sguardo degli italiani doveva essere distratto, ci vuole una idea!

Facciamo di Salvini il nuovo eroe, e mostriamo negri che stuprano, che rubano, case popolari occupate da rom, e con il tempo, forse, toccherà anche ai cinesi.

Improvvisamente, l’Italia se desta, o se destra, e i mali di sempre, sempre nascosti dalla sinistra e dalla destra, vengono tutti a galla, e il nemico diventa altro, mentre i Formigoni diventano le vittime, e i nuovi eroi dei parlamentari del PD e di Forza Italia.

Datevi una calmata, ragionate, l’illegalità non piace a nessuno, sia quella dei Rom, sia quella dei Migranti, ma soprattutto quelli di una mafia che fa paura, e che si nasconde dietro molte maschere, qui non si tratta di essere di destra e di sinistra, se uno dichiara valori costituzionali, e l’altro sorride, come dire: bravo, altri voti per me…

Anche l’altro cazzaro voleva distruggere la costituzione, e non ha fatto una buona fine.

Ricordate, quando gli italiani devono decidere seriamente, riflettendo per bene, conoscono benissimo i diritti e i doveri, passato, presente e futuro, e non sarà un’allucinazione collettiva, a distogliere lo sguardo, e a farci perdere la bussola.