Chi sta davvero dalla parte dei Cittadini.

Di Davide Gori:

Possibile che così poche persone abbiano capito il genio politico di Conte e Di Maio?
Ma è davvero così difficile?
Pensate, non lo ha capito neppure Travaglio, tanto è obnubilato dal proprio ego e dai propri fantasiosi scenari politici!
Di fatto stanno stanando Salvini, rendendolo giorno dopo giorno sempre più debole e ridicolo.

Conte non ha mai detto di voler fare il TAV; ha semplicemente illustrato i nuovi sviluppi, alla luce delle consultazioni europee, con UE e lo psicopatico Micron, mettendo ulteriormente in evidenza che, pur di far sparire il M5S, i neoliberal sarebbero disposti a qualunque cosa; anche a cacciare più soldi per l’inutile buco (soldi che non arriveranno mai, ma questo è un aspetto risibile della faccenda, in questo momento storico).
Conte, un assoluto fuoriclasse, ha rimesso nelle mani del Parlamento (siamo ancora in democrazia-lo ricordo a beneficio di quelli che non lo sanno-) la decisione. Peraltro in ossequio alla Costituzione.

Insomma, vuole mostrare (ancora una volta) a tutti , chi sta davvero dalla parte dei Cittadini.
E quando Salvini voterà per quel buco nero in Val di Susa, domani, si suiciderà in diretta, a reti unificate, mostrando di fatto la sua appartenenza al vecchio e corrotto sistema di potere, quello delle mafie e delle tangenti.
Cosa penseranno i suoi seguaci padani quando vedranno i voti della Lega appassionatamente associati a quelli del PD e di FI?

E cosa penseranno i fans del selfista quando capiranno (anche se obnubilati dal colesterolo derivante dalle troppe salamelle ingurgitate nelle sagre delle valli Lombardo – Venete) lo sperpero del loro denaro per il buco nero che forse vedrà la luce nel 2030, quando non esisteranno più nè lavoro nè merci da trasportare?

Pensiamoci; il TAV era uno dei tanti tangentifici sparsi per lo Stivale. Ora semplicemente uno dei tanti pretesti per far saltare il nostro amato Movimento, il solo e unico baluardo mondiale contro il partito unico dei neoliberisti.
Ma senza questo ulteriore pretesto destabilizzante, a cosa si attaccheranno i malefici distruttori di democrazia?
Vi sto invitando alla risposta, amiche e amici,su, facciamolo in coro!
Si attaccheranno a sto…….?

Alberto Mariani