portavoce

La Comagri Camera approva il Decreto Emergenze Agricole

Di Giuseppe l’ Abbate | Un cittadino in Parlamento: La promessa di un esame partecipato ma snello e rapido fatta dal presidente della Commissione Agricoltura della Camera nonché relatore del Decreto Emergenze Agricole, il deputato Filippo Gallinella (M5S), è stata mantenuta. Il testo è stato infatti licenziato ed approderà nell’Aula di Montecitorio lunedì per la discussione generale, mentre il voto finale dovrebbe giungere entro la fine della settimana. Tante le novità introdotte in Commissione che ha approvato 84 emendamenti, frutto di un lavoro di concertazione tra le diverse forze politiche: dai fondi per la rigenerazione olivicola del Salento allo snellimento burocratico per gli interventi di contrasto alla Xylella fastidiosa, dal sostegno ai frantoi ed ai braccianti agricoli inoperosi per il dramma gelate 2018 in Puglia ai fondi per i Comuni sino alle deroghe per i vivaisti ed alle sanzioni per chi non intende rispettare la normativa.

DATI ECONOMICI SU CUI RIFLETTERE

di Pino Cabras L’economia italiana è descritta in modi molto distorti da tutti gli intellettuali organici all’austerity e dai reggicoda degli eurocrati più ottusi. Ripetono ossessivamente che il governo Conte ha causato problemi drammatici all’economia. Gli imputano i segnali di recessione, come se questa fosse un fenomeno italiano, senza chiedersi se invece le misure del governo non abbiano evitato guai peggiori, che – matematico – sarebbero accaduti dando retta a chi voleva i soliti salassi stile Fornero & C.