Tiziana Moro

Un Paese in cui anche i magistrati sono corrotti è un Paese marcio che più marcio non si può.

Di Tiziana Moro: “Se sono corrotti anche i magistrati vuol dire che questo è un Paese marcio che più marcio non si può. Per questo non potrò mai perdonare chi non ha sostenuto un MoVimento pulito e onesto. Vi hanno fatto antipatia quei ragazzi con la barba imperfetta, con i curricula che non contemplavano pregresse posizioni di potere. Avete avuto da ridire sul fatto che molti loro avessero fatto, da ragazzi, gli steward o che abitassero nelle case popolari.