Nadia Riola

Vola in alto Virginia, alzati in volo e dagli ciò che si meritano.

Di Nadia Riola: Nei giorni in cui Salvini e la Lega si ritrovano schiacciati dall’enorme peso di certe vicinanze/relazioni con soggetti alquanto torbidi ed inquietanti ( che portano ed assicurano voti al Sud ) e in cui il Pd deve, nuovamente, fare i conti con l’ennesimo scandalo fatto di amministratori sempre più inguaiati dentro ad un sistema marcio ed inquinato, escono audio di conversazioni private, con Virginia Raggi protagonista, registrati ed illegalmente diffusi da un AD trombato dalla stessa Raggi per oggettiva incapacità di risolvere il grande problema rifiuti-AMA che attanaglia Roma e tornano in auge indagini sulla Raggi, risalenti ad un esposto di giugno 2018 da parte di un incommentabile personaggio ( come troppi ve ne sono dentro ed intorno alla grande galassia targata M5s ), perchè il gip, in contrapposizione con la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura, decide che “si deve approfondire” ciò che è chiaro ed è stato ampiamente spiegato.