GianPaolo Sardella

Il coraggio di essere ONESTI

Di Gianpaolo Sardella: Per 50 anni ci hanno presentato e indotto un modello di disonestà, con grazia, con gentilezza, anche con il cinema, dicendoci che questa è l’Italia, e questa è la vita. Rubi tu, che rubo anch’io. A loro casse di champagne e stipendi milionari e a noi un piatto di lenticchie da mangiare con lo scrupolo di coscienza. Il rischio era l’emarginazione. Poi, molti genitori chiudevano il cerchio dicendo ai loro figli “ fatti furbo ” senza aggiungere “ sii onesto, sempre “, e molti davano l’esempio.