Conny Giordano

Caro Salvini, fa l’omm

di Conny Giordano Te lo dico in dialetto, nella mia lingua: il napoletano. Un dialetto parlato da gran parte di quei cittadini che oggi ti permettono di fare il ministro dell’Interno. Ma, il tuo ministero non può essere una minaccia. E, i sondaggi non possono essere un arma da puntare contro gli Italiani, minacciando un giorno sì e l’altro pure di far cadere il Governo. Stavolta, dopo la TAV, il motivo è ancora più ridicolo: difendere il Sottosegretario leghista Armando Siri, accusato di corruzione.