Alessandro Di Battista

Alessandro DI Battista ricorda Gianroberto Casaleggio

di Alessandro DI Battista Se dovessi associare tre parole a Gianroberto, queste sarebbero fiducia, lealtà e ascolto. Gianroberto mi propose di scrivere un libro avendo letto solo un mio articolo. Vide nei miei occhi che avevo una gran voglia di raccontare e che, forse, la scrittura in quel momento mi avrebbe aiutato a uscire dai guai. Scrivere è come fare terapia: metti assieme i pezzi, unisci i punti e prepari i nuovi passi.